Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Il primo libro di Restorica: “La tempesta all’orizzonte – Le origini della Grande Guerra” disponibile su Amazon!

Quando ormai sei anni fai decisi di iniziare l’avventura di questo blog uno dei primi progetti cui decisi di dedicarmi, causa la mia grande passione per la storia delle relazioni internazionali e per il racconto delle vicende nei corridoi del potere che conducono ai grandi eventi, fu una serie di articoli in cui raccontavo le cause dello scoppio della Grande Guerra. Raccontare dell’evolversi dei rapporti tra le grandi potenze dalla nascita dell’Impero tedesco fino alla conclusione della crisi di Luglio, descrivendo i fatti, le ambizione, le debolezze e le paure che contribuirono a provocare il suicidio collettivo del 1914, fu, anche in ragione dell’ottimo riscontro di pubblico che ottenni, una bellissima esperienza nonché un passaggio fondamentale per rendere il blog quello che è oggi. Ancora adesso vado molto fiero di quella rubrica, che ritengo una delle migliori che siano mai appare su Restorica, ed è stato dunque naturale che quando un mio carissimo amico, nonché mente tecnica dietro questo sito, mi ha suggerito di provare a convertire i miei articoli su questo blog in libri, il mio pensiero sia andato subito a quella prima rubrica. “La tempesta all’orizzonte – La origini della Grande Guerra” non è però una mera raccolta in formato libro delle undici parti di quella mia serie, ma potremmo dire una sua versione rivista, corretta e aggiornata perché dopo tanti anni ovviamente ho acquisito nuove conoscenze, affinato la mia tecnica di scrittura e maturato nuove idee sull’interpretazione dei fatti che condussero l’Europa in guerra nel 1914. Così anche chi ha avuto modo a suo tempo di leggere la rubrica originaria potrò trovare in questo libro nuove informazioni, una narrazione meglio coordinata tra le varie parti nonché più in generale una struttura più organica e per questo piacevole alla lettura. Troverete il libro su Amazon sia in formato ebook, sia in formato cartaceo per tutti quelli che, come il sottoscritto, non possono rinunciare al piacere della sensazione della carta tra le dita e alla visione di un nuovo testo nella propria libreria. Ringraziando sin da ora tutti coloro che vorranno sostenere questa nuova iniziativa, vi invito a continuare a seguire il blog e la nostra pagina Facebook perché nei prossimi mesi potranno esserci altri annunci di questo tipo.

Ancora nessun commento. Commenta per primo...

Cosa ne pensi? Commenta!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.